Dalt Vila

il centro storico di Ibiza

Il centro storico di Ibiza, è conosciuto come Dalt Vila (città alta) circondata delle imponenti mura, dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1999.

Portal de ses TaulesPer accedere Dalt Vila, ci sono 5 porte ma la principale e la più bella è Portal de ses Taules proprio accanto al Mercat Vell o vecchio mercato, che continua a funzionare. Una volta attraversata questa porta troviamo il Patio de Armas, che è stato il primo mercato hippy dell’isola. Subito dopo questo cortile si accede a Plaza de Vila con piccoli negozi e ristoranti eleganti, da qui è possibile scegliere diversi percorsi per salire a fino in cima al borgo.


Tutte le strade portano alla cattedrale, ed è possibile trovare molti pannelli informativi con spiegazioni storiche nei punti più importanti come i bastioni che servivano come difesa agli attacchi dei barbari e pirati. Dalla Cattedrale di Santa Maria de las Nieves si puo godere di un panorama spettacolare della baia di Eivissa, della città sottostante e dell’isola di Formentera.

Le mura di Dalt Vila come le conosciamo oggi, sono state costruite nel XVI secolo da re Felipe II, consapevole dell’importanza proteggere di Ibiza e sue risorse, in particolare il sale Ibiza, ambito per i suoi molteplici usi. A quel tempo, l’isola fu colpita da continui attacchi dai pirati ottomani.

La costruzione delle mura e degli edifici nella città fu affidata all’architetto italiano Giovanni Battista Calvi che si trovò a risolvere alcuni problemi come la mancanza di roccia per la costruzione delle mura, in parte estratta da un punto piu lontano conosciuto come Atlantis. Attualmente, il centro storico vanta una delle cinte murarie meglio conservate al mondo, consigliamo vivamente di fare una passeggiata per le sue strade durante la vostra vacanza a Ibiza.

Alla fine del 7° secolo a.C. i Fenici arrivarono sull’ isola di Ibiza e fondarono il loro villaggio a Sa Caleta (anche questo patrimonio mondiale dell’UNESCO) e agli inizi del 6° secolo a.C si spostarono Eivissaprogressivamente nella baia di Eivissa, dove diedero vita alla città attuale. Leggi la storia di Ibiza >>>

Durante la vostra passeggiata potrete scrogere grandi porte in legno che nascondono ampi cortili in pietra e cappelle private. Nei negozi di souvenir e gallerie d’arte che costeggano la strada che porta fino alla cattedrale, potrete trovare tesori e opere uniche di artigianato locale da acquistare come ricordo.

La Torre del Canonigo è uno degli hotel più spettacolari di Ibiza, si trova sopra la collina della città vecchia e vanta una vista unica e suggestiva sul porto e il castello circostante. Nel centro storico si possono trovare anche altri bellissimi hotel, come il famoso Mirador di fronte al municipio.

Consigli per visitare Dalt Vila

Per visitare il centro storico, vi invitiamo ad indossare scarpe comode; alcune strade sono molto ripide e hanno una pavimentazione molto liscia e scivolosa, soprattutto dopo la pioggia. L’accesso con l’auto è limitata ai soli residenti quindi l’unico modo per raggiungere la cima della città è a piedi, In estate, quando le temperature sono molto calde, si consiglia di portare una bottiglia di acqua fresca. Nella maggior parte dei ristoranti del centro si deve prenotare in anticipo, soprattutto per la cena. Il miglior momento per visitare Dal Vila è durante la celebrazione della fiera medievale a Ibiza (Ibiza Medieval Festival), che si tiene ogni anno nel secondo fine settimana di Maggio.