Gay Ibiza

Tutto sul turismo gay a Ibiza

gay ibiza



Ibiza è una delle principali mete gay in Europa, in questa pagina ti daremo alcuni consigli e suggerimenti che serviranno come guida per godere della migliore vacanza gay friendly. Mentre negli anni ’60 tutta la Spagna, ha vissuto in una dittatura cupa in cui predominavano i valori tradizionali, Ibiza ha accolto moltissimi turisti stranieri e in particolare il movimento hippy, che ha portato sull’isola un’aria di libertà sessuale.

Questo movimento è stato incoraggiato negli anni ’80, quando a Ibiza hanno iniziato ad aprire molte discoteche e le famose nottate folli sono diventate un punto di riferimento per i giovani di tutto il mondo. Proprio per queste notti di eccessi, la rivoluzione omosessuale ha sviluppato il turismo gay a Ibiza. Ma il meglio dell’isola, a differenza di altre città e mete, è l’atmosfera totalmente liberale e non escludono gli omosessuali in ghetti, quartieri o bar esclusivi, infatti tutta Ibiza è gay friendly!

L’interno dell’isola conserva ancora un ambiente rurale e conservatore. Tuttavia, ci sono alcune aree di Ibiza, dove gli omosessuali si incontrano più spesso. Nella zona del porto di Ibiza ci sono moltissimi locali di tendenza, ma certamente la Gay Street per eccellenza per le bevande è la Calle de la Virgen (strada della Vergine) dove ci sono bar, ristoranti, negozi e persino sexy shop, tutte orientate ad un turismo gay. In questa zona è presente anche l’unica discoteca gay di tutta l’isola: Amphora, situata in Calle San Carlos, vicino al vecchio mercato di Ibiza. Uno dei party top e dedicata soprattutto al movimento gay e la serata Troya di Ibiza che si tiene presso la discoteca Amnesia. Sebbene la maggior parte dei turisti gay e lesbiche preferiscono la città di Ibiza, ci sono altre belle zone dell’isola che merita visitare.

Es Cavalet, spiaggia gay Ibiza

es cavalet gay ibizaUna delle migliori spiagge gay a Ibiza, è la spiaggia di es Cavallet, qui nudisti e gay sono i ben accetti. Es Cavalet è certamente punto di riferimento in tutto il Mediterraneo, per il turismo gay e il naturalismo in europa. Il leggendario Chiringay, serve un menu tradizionale direttamente sulla spiaggia con carni saporite, pesce, frutti di mare e piatti a base di riso. Provate il vino dalla cantina del Chiringay o un cocktail inebriante, fissando il tramonto sul mare. Accanto alla spiaggia di Es Cavallet troviamo la spiaggia di Ses Salines, dove nella zona piu a sud, troviamo le acque più cristalline di Ibiza e il bar Sa Trinxa, anche questa zona è frequentata da nudisti e gay.